Agevolazioni Fiscali


• Per il solo acquisto del climatizzatore in pompa di calore

• Per Fornitura e l'installazione di un climatizzatore


Pagamento mediante bonifico: Ricordarsi di inserire la dicitura Obbligatoria come causale PRAT. DETRAZIONE 65% decreto delle finanze del 29/dicembre 1999 pubblicato nella G.U n306 del 31/12/99 circolare ministeriale n71/E. Consumare meno energia è possibile senza troppe rinunce, ed oltre ad essere conveniente per te, aiuta a mantenere sano l'ambiente in cui viviamo diminuendo le emissioni di gas dannosi per la salute del nostro pianeta.

Installando un climatizzatore con pompa di calore di ultima generazione classe A/A ad alto risparmio energetico
, oltre a migliorare l'ambiente in cui vivi, evidenziando in fattura il costo della manodopera, potrai recuperare fino al 65% attraverso la detrazione fiscale nella denuncia dei redditi!!!! L'iva agevolata al 10% si applica solamente alle prestazioni di servizi comprendenti manodopera e forniture di materiali e beni purchè questi ultimi non vadano a costituire la parte più importante del lavoro nel suo insieme. Nei lavori in cui ha predominanza il singolo bene (o più) rispetto al valore della manodopera l'aliquota iva agevolata al 10% si applica solo fino alla concorrenza della differenza tra il valore complessivo della prestazione e quello dei beni stessi. I beni considerati di "valore significativo", individuati da decreto ministeriale, sono tassativamente i seguenti:
• ascensori e montacarichi
• infissi esterni ed interni
• caldaie
• videocitofoni
apparecchiature di condizionamento e riciclo aria solo sistemi con pompa di calore
• sanitari e rubinetterie da bagno
• impianti di sicurezza

ESEMPIO PRATICO
Rifacimento/nuovo di impianto di climatizzazione con installazione (bene significativo)
- importo complessivo lavori al netto d'iva: euro 4.000,00
- valore climatizzatori (bene significativo): euro 2.500,00
MANODOPERA = 4.000 - 2.500 = 1.500 IMPONIBILE IVA AGEVOLATA AL 10% = 1.500 X 2 = 3.000 IMPONIBILE IVA AL 21% = 4.000 - 3.000 = 1.000 TOTALE FATTURA:4000,00 + 300,00 (iva al 10%) + 210,00 (iva al 21%)= 4.510,00 anzichè 4.840,00.

Quando la prestazione comprende i beni sopra indicati è obbligatorio identificare nella fattura, separatamente, la parte di valore a cui si applica l'iva agevolata al 10% e l'eventuale altra parte rimanente assoggettata all'iva ordinaria del 21%.

Al fine di permettere di accedere a queste agevolazioni fiscali ad un largo numero di persone, sono stati identificati come beneficiari le seguenti figure:
- I proprietari e loro familiari conviventi;
- Titolari di diritto di nuda proprietà, uso, usufrutto e abitazione;
- Inquilini ( compresi coloro che a titolo gratuito utilizzano una casa );
- Futuri acquirenti di un immobile con compromesso registrato;
- Soci di cooperative;
- Soci di s.s., s.a.s., s.n.c. Ed imprese a conduzione familiare.

Tramite la dichiarazione dei redditi, potrai ripartire in dieci rate annuali la detrazione del 65%. Per i beneficiari di età compresa tra 75 ed 80 il numero di rate scende a 5, mentre per chi ha più di 80 anni, il numero di rate è fissato a 3.
Una vasta gamma di servizi  >>
Progettazione punto vendita
Installazione e manutenzione:
Impianti Elettrici
Refrigerazione
Condizionamento Idraulico
Sistemi di telegestione
Vendita articoli commerciali
Contratti personalizzati
Assistenza tecnica continua
Noleggio di gruppi elettrogeni




I.B.I. Service S.r.l. via Pesenti, 80 | 24044 DALMINE (BG) | Tel/Fax 035 373 943 | P. IVA 03106580164 | info@ibiservicesrl.it
credits